Fiati

Se proprio non avete modo di incontrarci per strada, ecco dei brani registrati al CPA FI-Sud nel 2004 e nel 2005
[ma molto meglio vederci dal vivo !!]

Armenaki

meglio noto come “la greca”
solo la pazienza e la tenacia di Michele hanno fatto si che questo diventasse un “classico” dei fiati sprecati.

Bubamara

la celeberrima coccinella balcanica…

Gianna

poteva mancare l’ironia di Rino Gaetano?

Bulgar Buffet

un klezmer tradizionale riarrangiato dai fiati da una versione di un gruppo klezmer svedese

Valigie di Cartone

valzer disperato del 1965 (Ambrosino-Borella), la canzone parla dei migranti meridionali che arrivano al nord con le “Valigie di vecchio cartone/legate da un pezzo di spago”. Arrangiato da Michele in modo malinconico e “bandistico”.

Guantanamera

classico cubano arrangiato per banda da Giulio e Matteo

Rumba Tziganeasca

si la fanno tutti… e allora la facciamo anche noi

Bourbon Street Parade

fresca di registrazione, questa song in classico stile dixie – New Orleans, cantata da Quince Marcum della “Hungry March Band” e con un ottimo solo di “Paco” Masi